TALIAN INTERNET DAY – TARANTO: due incontri in Camera di Commercio

Anche la Camera di commercio di Taranto partecipa all’appuntamento con l’Italian Internet Day, l’evento celebrativo dei trent’anni esatti dall’avvio della prima connessione dell’Italia alla rete.

Sviluppo delle economie locali, scuola digitale, servizi innovativi alle imprese saranno i temi dell’incontro tarantino, intitolato “Italian Internet Day – Taranto. Open innovation e comunità digitali: scuola e impresa in Camera di commercio” che si svolgerà presso la Camera di commercio di Taranto in due giornate, il 29 ed il 30 aprile 2016 presso la Cittadella delle imprese.

L’iniziativa rientra tra quelle che il sistema camerale nazionale ha indetto per celebrare l’importante ricorrenza con particolare riferimento al mondo dei giovani e per raccontare la rivoluzione che lo sviluppo della rete ha prodotto, soprattutto per il sistema economico.

“La rivoluzione del digitale – commenta il Cav. Luigi Sportelli, Presidente della Camera di Commercio di Taranto – ha cambiato le nostre vite, offrendo straordinarie opportunità anche attraverso la diffusione di servizi basati sulle nuove tecnologie. Il sistema delle Camere di commercio è stato uno dei primi, nell’ambito della Pubblica amministrazione, ad innovarsi tecnologicamente intuendo da subito l’importanza della rete. Basti pensare a come da anni è organizzato e gestito il registro delle imprese, al ruolo svolto dal Sistema camerale in materia di firma elettronica e nelle attività di certificazione digitale. Oppure alle attività di sensibilizzazione, formazione ed educazione che mirano a far crescere e sviluppare la “cultura del digitale” nelle imprese. Tra gli esempi più recenti – continua Sportelli – le iniziative avviate in collaborazione con Google e Unioncamere per la promozione delle nostre produzioni nel mondo. Per questo motivo la celebrazione dei 30 anni di internet in Italia diventa l’occasione per fare il punto con le nostre imprese e i nostri giovani su quanto fatto sino ad oggi e, soprattutto, su quanto e cosa si potrà fare nell’immediato futuro. Penso, ad esempio, a come un più efficace e strutturato utilizzo delle tecnologie digitali possa supportare le imprese turistiche locali, aiutandole a divenire più competitive sui mercati internazionali.”

Si partirà il 29 aprile 2016 dalle ore 15.30 alle ore 17.30 nella Sala Monfredi della Cittadella delle imprese dove saranno presentati i progetti di digitalizzazione avviati dall’Ente camerale a favore del tessuto produttivo locale, dell’occupazione e dell’alternanza scuola – lavoro (Eccellenze in digitale, Crescere in digitale e Arsdigitalia) ed i servizi innovativi offerti alle imprese dalle Camere di commercio italiane insieme ad Infocamere.

La giornata del 30 aprile, si svolgerà dalle ore 9.00 alle ore 13.00, e prevede un focus in collaborazione con CNA Taranto e Syskrack Lab, con il patrocinio, la partecipazione ed i crediti formativi dell’Ordine degli Architetti di Taranto, sull’artigianato digitale. Tema del focus è “LA STAMPA 3D: dall’idea al prodotto”

“Più si allarga il cerchio della conoscenza, più si allunga il raggio dell’ignoranza”; questa è una frase che ho ascoltato e memorizzato in un Convegno sulla Filosofia della Scienza. – commenta Gaetano L’Assainato, Presidente di CNA Taranto – Questa immagine del cerchio mi riporta alla Terra connessa tramite Internet, dalle reti, dai social, dai network che stanno rivoluzionando la trasmissione della conoscenza e che richiede un maggior sforzo dell’uomo contemporaneo ad essere sempre aggiornato. Dall’idea e dalla teoria alla realtà e alla pratica. “Dall’idea al prodotto” con le mani dell’uomo (le 5D), con i robot, con le stampanti 3D, tutti connessi a Internet che diventa sempre più l’Internet delle cose”.
Durante il convegno esposizione ed applicazioni pratiche di tecnologie, attrezzature, materiali e tecniche di stampa 3D.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: