Manduria: nel bosco Cuturi “Alla scoperta delle farfalle”

Le Riserve Naturali Regionali Orientate del Litorale Tarantino Orientale organizzano per domenica 9 giugno un’escursione nell’area protetta durante la quale verranno illustrate le specie di lepidotteri presenti nell’area con l’osservazione diretta di bruchi, crisalidi e farfalle del nostro territorio.
All’ombra dei lecci del Bosco di Cuturi, dopo un approfondimento sul mondo delle farfalle, sulle specie presenti e sul loro particolare ciclo biologico, seguirà l’osservazione dei bruchi e la liberazione di alcune farfalle nate dal piccolo allevamento dell’associazione Millenari di Puglia che, prendendosi cura dei bruchi e liberando le farfalle appena nate, ha come obiettivo quello di incrementare il numero di farfalle presenti in natura visto il preoccupante decremento causato dalla frammentazione degli habitat e dall’utilizzo in agricoltura di insetticidi ed erbicidi.
Dopo una lezione naturalistica tra i lecci seguirà una passeggiata per osservare con occhi nuovi il piccolo e delicato mondo delle farfalle, cercando di imparare a riconoscere le varie specie o i bruchi che è possibile incontrare nella splendida area naturalistica del Bosco di Cuturi nel cuore delle Riserve Naturali del Litorale Tarantino.
Nel corso della giornata l’associazione Millenari di Puglia coglierà l’occasione, tra un prato e una farfalla, per raccontare il progetto omonimo vincitore al 12° posto del concorso regionale Principi Attivi 2012, dedicato alla tutela ed alla valorizzazione del patrimonio degli ulivi millenari pugliesi e degli antichi frantoi ipogei e che vedrà anche il coinvolgimento diretto delle Riserve Naturali.
La giornata, un modo come un altro per ricordare a tutti che la natura va protetta a partire dai suoi elementi più piccoli, è adatta a tutti, dai più piccoli a più grandi.

Il punto di incontro dell’iniziativa è il Bosco Cuturi sulla strada provinciale Manduria-San Pietro in Bevagna, alle ore 9.30 dove vi accoglierà lo staff delle riserve all’ingresso del bosco.
Per una migliore organizzazione dell’evento è, pertanto, necessaria la prenotazione alla segreteria organizzativa al n. 347.8772955 o tramite mail a
litoraletarantino@libero.it.

IMG_3492_mod2

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: