21 Giugno: “Festa della Musica”…anche ad Avetrana

Per il secondo anno consecutivo Avetrana aderisce alla Festa della Musica. L’evento internazionale, nato nel
1982 in Francia e poi allargatosi in tutte le principali città europee, è una ricorrenza, riconosciuta stabilmente in Italia dal 2002, grazie alla sinergica collaborazione fra il Ministero per i Beni Culturali e l’ Aipfm, dando vita ad una rete distribuita su tutto il territorio nazionale.
Concerti gratuiti, valore del gesto musicale, spontaneità, disponibilità, curiosità, tutte le musiche appartengono alla Festa. Dilettante o professionista, ognuno si può esprimere liberamente, la Festa della Musica appartiene, prima di tutto, a coloro che la fanno. Ad oggi, hanno aderito in Italia, 643 città per un totale di 8620 artisti!
L’appuntamento di Avetrana, accreditato nel portale ufficiale www.festadellamusica.beniculturali.it, si svolgerà lungo l’intero tratto di Via Montegrappa, nel cuore del paese. Il corso sarà allestito a festa, con attività interattive, aree gonfiabili e percorsi gastronomici. Lo spettacolo sarà aperto dall’intrattenimento del gruppo Sbandieratori e Musici della Giostra dei Rioni, alla loro prima uscita stagionale. Sul palco sarà dato spazio a giovani artisti locali, che si esibiranno in interpretazioni canore live, che si alterneranno con break di danza, ballo e pizzica, a cura di due scuole avetranesi.
Ritmo, musica, divertimento e non solo! A seguire, chiusura con il deejay set di Ennio Ciotta.
A condurre lo spettacolo ci sarà Vito Mancini, attore teatrale avetranese, specializzatosi presso la Duse International di Roma, già noto per aver partecipato sino in fondo all’edizione del Grande Fratello 12. Con lui Franco Magliocchetti, manager e artista proveniente da Roma, formatosi presso l’Accademia Corrado Pani. E ancora, la giovanissima avetranese Lucia Marcucci, promettente mattatrice di palcoscenici, che accompagnerà i due nella conduzione.
La Festa della Musica di Avetrana è organizzata dall’Assessorato all’Area Culturale, diretto da Claudia Scredo e dalle associazioni locali Casa Dell’Evoluzione, che si è occupata della programmazione artistica e Work In Progress, impegnata invece negli aspetti logistici. All’evento collaboreranno anche i ragazzi del programma Servizio Civile Nazionale 2018.
In una nota congiunta firmata dall si legge:
«Rinnovare l’adesione di Avetrana alla Festa della Musica ha l’importante valore di connettere il nostro paese alle dinamiche culturali e sociali che si sviluppano nel resto d’Italia, esternalizzandoci in un circuito virtuoso nel quale non dobbiamo sentirci inferiori a nessuno. – affermano in una nota congiunta l’Assessore Claudia Scredo, il Presidente della Casa dell’Evoluzione Salvatore Luigi Baldari e il Presidente di Work In Progress Italo Chetta – Mettere talenti nostrani al centro della scena avvalora maggiormente questa nostra mission. Con la Festa della Musica in Via Montegrappa invece intendiamo proseguire il percorso di valorizzazione dei luoghi e degli spazi urbani di Avetrana, già avviato questo Natale, che vedrà di volta in volta coinvolgere quartieri e vie diverse, qualificando le singole attività commerciali e artigianali della zona a veri e propri promoter e protagonisti delle iniziative.»

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: