Manduria: concluso corso di restauro, Archeo Club impegnata in concorso video fotografico

Il 29 marzo scorso si è concluso con successo il corso di restauro della ceramica antica organizzato dall’Archeoclub d’Italia sede di Manduria, con il patrocinio del CSV-TA, tenuto nei locali e con il personale della Soprintendenza Archeologica della Puglia.
Hanno partecipato più di 30 giovani, in gran parte laureati, che hanno prima seguito alcune lezioni teoriche tenute da studiosi della Soprintendenza e dell’Università di Bari, per poi applicarsi al restauro e alla ricostruzione di reperti depositati nei magazzini della Soprintendenza. Le numerose applicazioni tecnico-pratiche sono state seguite con competenza dal direttore-conservatore del laboratorio della Soprintendenza, dott. Cosimo Derinaldis. Sono stati ricostruiti inediti elementi di ceramica antica mandurina.
Oltre al rilascio degli attestati di frequenza è prevista la pubblicazione degli atti del seminario. A questa seguiranno altre esperienze simili di carattere culturale, professionalizzante e divulgativo.

Intanto sono ancora aperti i termini dei concorsi video e fotografico indetti dall’Archeoclub di Manduria.
Quest’anno il tema verte su “Paesaggi Rurali” del nostro territorio. Tutti i lavori, com’è tradizione, saranno esposti negli “androni e cortili aperti” nei giorni 24 e 25 maggio prossimo. Entro il 10 aprile è necessario presentare, anche via e-mail (archeoclubmanduria@libero.it), la scheda di adesione. Entro il 30 aprile dovranno essere depositati gli elaborati come da regolamento.
Sono in palio premi per i vincitori. Per informazioni tel. Al 3334844299.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: