Brindisi. Abusa della figlia minorenne di amici: arrestato 68enne

Brindisi – Avrebbe abusato della figlia di amici, appena 14enne. Un uomo di 68 anni è stato arrestato dai carabinieri che hanno eseguito nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Brindisi Giuseppe Licci su richiesta del pm Pierpaolo Montinaro.
L’uomo, operaio in pensione, è accusato di violenza sessuale aggravata e atti sessuali con una minorenne. Il provvedimento si basa sulle indagini avviate dai militari in seguito alla denuncia presentata dai genitori di una studentessa che dal mese di maggio 2011 a giugno 2013 avrebbe subito atti sessuali da parte dell’uomo. AL 68enne, che da persona di fiducia della famiglia si è trasformata in un pericolo, sono stati concessi gli arresti domiciliari.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: